Lettera al Presidente e al CdA...

AL PRESIDENTE

DOTT. PAOLO GIROTTO

COOPERATIVA GAMMA 5

VIA ANTONIANA 66

CAMPODARSEGO   PD

 

AL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

COOPERATIVA GAMMA 5

VIA ANTONIANA 66

CAMPODARSEGO   PD

 

   Io sottoscritta Fiorenza Tuzzato, mi rivolgo a voi responsabili a tutti gli effetti della Cooperativa Gamma5 e dell'Associazione Amici di Franco Carraro.

   Ci conosciamo bene e quindi non serve che mi presenti nel dettaglio, vero?

   Vi voglio informare, poiché ci saranno delle conseguenze, dell'ennesimo episodio di offesa nei miei confronti dei “conduttori” Anna e Giorgio di Marghera, avvenuto nel notturno di sabato scorso 8 novembre 2014.

   Questi i fatti: 

 

1 -  non  ho ascoltato, ormai mi rifiuto, la trasmissione suddetta, vista la bassezza,  l'     incompetenza e la gravità delle affermazioni che escono da quelle bocche e la volgarità gratuita del linguaggio; 

2 - verso le 6 del mattino di domenica, mi sono svegliata ed ho acceso la radio, purtroppo nella frequenza dei 94 MGZ, e, come al solito, ho sentito improperi,  offese, parolacce ed auguri di migliaia di tumori a chi, secondo i suddetti conduttori occupavano le linee. Non bastasse, il “signor” Giorgio” invitava la “sua signora” a rispondere a questi fantomatici disturbatori, in questo modo: una sonora e volgare pernacchia e per finire  una probabile “intervista”, non so a chi, piena di parolacce ed insulti; 

3 – ho mandato un messaggio con testuali parole : “Complimenti Anna per il gesto da vera signora e per il linguaggio super raffinato”. Premetto che non ho firmato il messaggio, per pura dimenticanza, poiché non ho nessun problema a firmarmi, come ho sempre fatto nei vari messaggi inviati in radio; 

4 – il “Sig.” Pennazzato con tutta la voce che aveva mi ha gridato in diretta “Fiore vergognati” mentre la “sua signora” rideva. Ho risposto con un altro messaggio che diceva: “ di cosa dovrei vergognarmi io? Siete voi una vergogna!”. Il coraggioso Giorgio non ha né letto né risposto a questo messaggio, ma, sempre in diretta: ha declamato: “ Il camion delle scoasse (ovvio che l'italiano per lui è una lingua straniera) passa dopo le 6 e mesa e questo vale anche per la merda che si è appena svegliata”. 

   Mentre il “sig” Giorgio diceva questo, è arrivato il messaggio di ringraziamento da parte di Lilli, poiché le avevano dedicato la canzone “Ciccirinella”, testo veramente interessante. Quindi Lilli in qualità di responsabile del palinsesto, era all'ascolto.

   Vi faccio presente, qualora non lo sappiate (cosa che metto molto molto in dubbio), che da questi due conduttori ho già subito in diretta derisione ed offese e non solo da loro due ma anche da due “ascoltatori” che di fatto fanno parte di un'altra emittente, senza che gli stessi si dissociassero o bloccassero la telefonata. Mi aspettavo che almeno costringessero la signora Antonietta, loro ospite frequente in trasmissione, a scusarsi ed invece hanno continuato a ridere come degli ….... A voi la definizione giusta!

   Ribadisco: di cosa dovrei vergognarmi io?

   Non ho mai fatto del male a nessuno, non ho mai imbrogliato nessuno, nessuno avanza soldi da me, ANZI!!

   Conoscete benissimo i motivi per i quali mi sono allontanata dalla Radio e se non ve li ricordate vi rinfresco la memoria:  principi di sincerità, lealtà e coerenza non rispettati.

    Quindi di cosa dovrei vergognarmi? Sempre i due Signori di Marghera vanno dicendo a tutti che io e mio marito abbiamo tradito la radio. Vogliamo parlare di tradimento? Parliamone! Io sono stata tradita da voi nella mia buona fede, amavo questa radio e mi sono battuta come potevo per lei.  Ho lasciato trasmissione e radio, con immane sofferenza, perchè avevo capito e scoperto ciò che mai , dico MAI, avrei neanche lontanamente pensato!  Avevate promesso di sistemare le cose, allontanare alcune persone (vero?) ma non avete fatto proprio un bel  niente! Come mai? Non riuscivo a capire  ma ora si che capisco, anche troppo bene!

     Ho scoperto quante bugie avete raccontato e continuate a raccontare. Quanto avete denigrato persone che dicevano solo la verità! VI RICORDO IL VERBALE DI ISPEZIONE STRAORDINARIA concluso il 07.01.2013, da me letto e riletto molto attentamente. Era tutto a posto vero Presidente? Le Ispettrici avevano rilevato cose di poco conto, vero Presidente? Il commissariamento ormai era scongiurato, vero Presidente? Peccato che proprio le due Ispettrici avevano concluso con la proposta di commissariamento! Ma quanto avete imbrogliato persone come me in buona fede?

      Le motivazioni più serie e gravi mi riservo di dichiararle in altra sede.

    Oltre a me sono state offese gravemente molti altri ascoltatori e fra l'altro vi ricordo pure che l'apologia alla dittatura è un reato, se non capite il nesso, ascoltate sempre un altro notturno scandaloso dei due “Marghera”.

    Vi ricordo inoltre che prendersi giù i vari numeri dei cellulari che mandano sms in radio  è altrettanto un reato, cosa che Anna fa regolarmente.   

    So benissimo che non prenderete alcun provvedimento contro i due conduttori, non l'avete fatto neanche in situazioni più gravi, ed è per questo che a breve sporgerò denuncia contro questa emittente. Voi siete responsabili di quello che esce da quei microfoni, la radio non è proprietà vostra, ricordatelo!!!!

      “ Non svegliare il drago che dorme”.........!!!!

       Con tanta, tanta amarezza e delusione vi auguro Buona Vita!

                                                                             ---------------------------------------

 P.s. Appurata la vostra scorrettezza di non leggere  pubblicamente le varie lettere che vi arrivano da ex conduttori o soci della radio, questa mia lettera verrà pubblicata in Internet.

 Spinea, 11 Novembre 2014