Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricorda

Registra un nuovo account

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Ripeti password *
Email *
Ripeti email *

Menu Principale

News dal forum

  • Nessun messaggio da mostrare.

Comunicato di Redazione

Diretta radiofonica: il veterinario apre il sacco ma invece del gatto prende un granchio.

nome del CDR (comitato di redazione) vi comunico quanto segue:

1 La società cooperativa gamma 5 non è mai stata sottoposta a commissariamento.
2 La società cooperativa gamma 5 è stata sottoposta ad ispezione ministeriale.
3 La società cooperativa gamma 5 è a tutt'oggi assoggettata ad ispezione giudiziaria.

Grande confusione radiofonica per il dott Girotto, dopo aver dato la notizia
dell'archiviazione del procedimento ministeriale canta vittoria ma la voce è stonata.

 Già... il comunicato di oggi in realtà lo abbiamo annunciato noi 2 anni fa.
Bisogna precisare che due istituti giuridici non possono per Legge occuparsi della stessa causa,
tuttavia possono consolidare un procedimento per esempio acquisendo uno dall'altro una relazione ispettiva,
ed è esattamente quanto accaduto alla claudicante società cooperativa gamma 5.

 Il Ministero dello sviluppo economico ha praticamente chiuso il faldone tramite un dispositivo avviato da una grave denuncia del tribunale padovano con una relazione redatta da due ispettori che mettevano in evidenza i presunti illeciti che tutti conosciamo, tutti compreso il Mattino di Padova. La notizia data oggi dal prof. Girotto (notizia per noi è più che positiva, conferma che il ministero non ha molta considerazione di radio gamma 5 (notizia di archiviazione data dopo 2 anni!) inoltre cosa più importante dimostra quanto sia vicino il procedimento vero e proprio di commissariamento preceduto dall'attuale ispezione giudiziaria atta a dimostrare l'incapacità gestionale (mala gestio) dell'attuale CDA

Sig Luigino Pellin non si faccia illusioni l'ispettore in radio c'è, c'è ma non si vede!
Dopo aver ricevuto delega dal Giudice,il Commissario si reca nell'azienda perseguita e solleva immediatamente tutto il CDA dall'incarico, cosa mai avvenuta per l'attuale CDA e per il suo Presidente bugiardo.

Il Comitato di redazione Gamma5Libera

Per inviare commenti è necessario registrarsi